Gravidanza chimica – che cos’è e perché succede?

Gravidanza chimica – che cos’è e perché succede?

La gravidanza chimica è quando c’è una perdita precoce di gravidanza. Questo accade non appena l’impianto avviene. Infatti, gli studi suggeriscono, che i casi massimi di aborto spontaneo accadere a causa di gravidanza chimica.

La gravidanza chimica avviene prima che un ecografo possa rilevare un feto. Tuttavia, succede dopo che i livelli di hCG della donna si alza e lei rileva che lei è incinta. hCG o la gonadotropina corionica umana è l’ormone della gravidanza e il suo livello aumenta dopo l’impianto. L’embrione crea questo e questo è ciò che rileva una gravidanza con il test di gravidanza domestico.

Cosa provoca la gravidanza chimica?

Alcuni dei motivi per cui la gravidanza chimica è causata sono elencati di seguito:

  • Potrebbe essere a causa di alcune anomalie cromosomiche. Queste anomalie possono accadere nella fase di concepimento e questo impedisce al bambino di formarsi e conduce ad un aborto spontaneo
  • La presenza di fibromi nell’utero può causare anomalie nell’utero e questo interferisce con la fase di impianto
  • La gravidanza chimica potrebbe anche accadere a causa di qualche carenza ormonale.
  • Le donne che soffrono di difetto di fase luteale potrebbero avere una gravidanza chimica e questo perché il loro corpo non è in grado di sostenere questa gravidanza
  • Avere più di 35 anni o avere qualche condizione medica potrebbe anche essere collegato alla gravidanza chimica.

Un esame del sangue consente al medico di confermare la gravidanza chimica. Quindi, nel caso in cui tu avessi fatto un test di gravidanza a casa che è venuto positivo però dopo una settimana o due dopo la gravidanza risultato in negativo allora questo potrebbe essere un caso di gravidanza chimica. La gravidanza chimica non provoca problemi con le future gravidanze.

Controlla questo sito utile per maggiori dettagli.

Il palcoscenico

In molti casi di gravidanza chimica l’embrione era destinato dal molto prima per ottenere abortito. Questo accade anche prima della prima divisione cellulare.

La gravidanza si crede di essere quando si verifica la concezione e questo è quando lo sperma entra nell’uovo e lo fertilizza. Se ci sono un certo numero di spermatostati presenti durante l’ovulazione allora questo provoca molte uova per ottenere fertilizzato. Così il concepimento è qualcosa che non è raro. Tuttavia, tra le molte uova che raggiungono la fase di fecondazione solo uno di questi vengono impiantati.

Una gravidanza positiva può essere rilevata dopo l’impianto dell’embrione. Se l’embrione non viene mai impiantato allora la gravidanza non avviene. In gravidanza chimica l’embrione viene impiantato ma la condizione non lascia che la gravidanza si muova ulteriormente da questa fase.

Conclusione

Il motivo per la gravidanza chimica potrebbe essere molti e oltre ad avere una mestruazione tardiva non provoca altri sintomi. Le donne possono anche sperimentare crampi. Tuttavia, lei non sente nausea o i primi segni di gravidanza perché gli ormoni della gravidanza sono molto bassi.

This entry was posted in blog. Bookmark the permalink.