Sintomi di problemi cardiaci – Non ignorare mai

Alcuni sintomi di disagio fisico potrebbero essere sottovalutati e ignorati, il che può portare a insufficienza cardiaca e persino alla morte. Continua a leggere per sapere cosa non dovrebbe essere ignorato: 

Dispnea: il sangue che circola dal polmone al cuore si accumula nelle vene polmonari quando c’è un blocco. Ciò causa problemi respiratori non solo durante l’attività fisica a basso sforzo, ma anche durante il sonno. La mancanza di respiro aumenta quando ci si sdraia e di solito potrebbero essere necessari anche due cuscini durante il sonno. La qualità del sonno si deteriora e aumenta la stanchezza, che spesso viene erroneamente interpretata come un semplice disturbo del sonno. L’aumento dell’ansia può causare ipertensione e provocare gradualmente la formazione di liquidi nei polmoni. 

Edema: quando il cuore diventa meno efficiente, il sangue pompato da esso rallenta. Questo rallenta l’intera circolazione sanguigna nel corpo e può provocare la formazione di liquidi in tutti i tessuti del corpo. Questa condizione è chiamata edema ed è spesso caratterizzata da caviglie gonfie, piedi, aumento di peso e oppressione delle calzature. Dai un’occhiata qui per rimedi come cardix forte. 

Palpitazioni: i blocchi possono far lavorare troppo il cuore a volte e questo pompaggio più veloce provoca palpitazioni. 

Disorientamento psicologico: il problema al cuore e la ridotta efficienza della circolazione sanguigna causano spesso dimenticanza, confusione, ecc. 

Affaticamento e digestione: l’affaticamento extra può provocare indigestione, frequenti disturbi allo stomaco e vomito. 

Ignorare tutto quanto sopra può provocare ipertensione e influenzare gradualmente gli altri organi vitali come il rene e il cervello. Quindi i seguenti passaggi e un intervento medico precoce possono aiutare a ripristinare la salute. Un moderato esercizio fisico e una dieta a basso contenuto di sodio possono aiutare a mantenere la normale pressione sanguigna e correggere il peso corporeo. Se stai consumando contraccettivi o qualche forma di farmaci a base di erbe, sarebbe meglio rivelare tali dettagli al medico. L’insufficienza cardiaca non ha pregiudizi di genere e colpisce le donne in egual numero. Normalmente i medici suggeriscono ecocardiogrammi per scoprire quale camera del cuore è interessata. La frazione di eiezione aiuterebbe a determinare quale parte è interessata e aiuterebbe in ulteriori trattamenti. In casi avanzati, sarebbe necessario uno stress test nucleare per valutare il cuore. Una frazione di eiezione più alta è più sicura, mentre un valore più basso indica che la condizione è grave. A volte potrebbero esserci un paio di ragioni come ipertensione, muscoli cardiaci anelastici o malattie coronariche, che peggiorano con il fumo e l’alcol. Quindi smettere lo stesso con effetto immediato è obbligatorio per ripristinare la salute. Normalmente, i pazienti sono classificati negli stadi A, B e C, dove C è grave e richiede un beta-bloccante. 

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.