Edema maculare diabetico – Test e trattamento

 

Se si soffre di edema maculare diabetico allora il medico farà un esame oculistico approfondito. Per questo vi chiederà di fare un:

Test di acuità visiva dove controllerà quanto bene si possono vedere le distanze.

Un esame dilatato dell’occhio viene effettuato dove le gocce vengono utilizzate per allargare la pupilla. Questo permette al medico di guardare dentro gli occhi. Egli esaminerà eventuali segni di una malattia, un vaso sanguigno danneggiato, depositi di grasso o gonfiore.

Se il medico pensa di avere un edema maculare diabetico, potrebbe essere necessario eseguire uno o entrambi i test seguenti.

Un angiogramma fluoresceina è un test in cui le immagini della retina vengono scattate utilizzando un tincolo speciale. Questo permette al medico di controllare la presenza di eventuali vasi sanguigni che fuoriescono. Il tinriè viene iniettato nel bit del braccio che viaggia verso l’occhio.

La tomografia a coerenza ottica (OCT) viene utilizzata per fotografare la retina. Questo utilizza una fotocamera speciale. Questo è un test sensibile e può trovare anche un leggero gonfiore o fluido nel vostro occhio.

Trattamento per edema maculare diabetico

Per trattare la sua condizione di edema maculare diabetico il medico inietterà farmaci nell’occhio. Questo aiuterà a fermare la perdita e rallentare la crescita dei vasi sanguigni. Nel caso in cui la condizione è grave quindi il medico può fare una fotocoagulazione laser. Questo farà uso di un piccolo laser sull’occhio per sigillare i vasi sanguigni che stanno perdendo.

Potrebbe anche essere necessario ottenere una serie di trattamenti per fermare la perdita. La procedura non è dolorosa; tuttavia, si potrebbe sentire un leggero formicolio quando il laser tocca l’occhio.

Se si soffre di mal di schiena quindi non perdere provare Flexumgel. Per saperne di più sui trattamenti per la tua condizione oculare.

A volte il medico può anche suggerire che si prende iniezioni di steroidi.

La vitrectomia è un altro trattamento che è spesso suggerito a coloro che hanno edema maculare diabetico. Questo è un intervento chirurgico ed è fatto a causa di qualsiasi sangue. In questo il medico toglierà il liquido che sta causando un disturbo nelle visoni. Sarà quindi sostituito con un liquido chiaro.

Prendersi cura          

Si può fare molto per evitare che la vostra condizione di edema maculare diabetico di peggiorare. In primo luogo è necessario gestire i sintomi di glicemia, colesterolo e pressione sanguigna.

È importante mantenere un peso sano, apportare modifiche nella vostra dieta ed esercizio fisico. Tutti questi possono aiutare a gestire i sintomi. È possibile discutere con il medico per conoscere il metodo migliore che è possibile applicare.

Assicurarsi inoltre di andare per gli esami oculistici regolari. Questo permetterà al medico di tenere traccia di come funziona il trattamento.

 

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.