L’acqua e i suoi vantaggi

 

C’è una correlazione tra l’acqua che bevi e se sei privato del sonno. Quando si beve molta acqua prima di andare a letto, questo può farti alzarsi e usare il bagno spesso. Questa condizione è nota come nocturia. Se c’è un’interruzione nel sonno allora può influenzare il ciclo del sonno. Questo vi farà sentire stanchi al mattino.

 

Inoltre, se devi alzarti un certo numero di volte di notte, questo può permetti di ottenere meno quantità di sonno rispetto alle sette-nove ore di sonno raccomandate. Se questo diventa un’abitudine allora c’è un rischio di aumento di peso, alta pressione sanguigna, malattie cardiache, e colesterolo alto.

 

Pro dell’acqua potabile

Quando si beve acqua migliora il vostro umore. Si può non rendersene conto, ma anche se si dispone di meno di 1.5 per cento di perdita di liquidi può farti sentire ansioso, affaticato, causare mal di testa e causare cambiamenti nel vostro umore. Inizierai a sentirti meno motivato e ci sarà difficoltà a concentrarti.

Quando il corpo si sente assetato avrebbe perso più del due per cento dei fluidi necessari al corpo. Ciò significa che non dovresti aspettare di avere sete quando bevi acqua.

 

L’acqua è un disintossicante. Il corpo utilizza l’acqua per trasportare i rifiuti. Il fegato e i reni avranno bisogno di acqua che gli permetta di lavare via le tossine. Quando il corpo diventa disidratato quindi il corpo inizia a tirare il liquido lontano dall’intestino e dal colon. Questo può causare problemi nella digestione così come nei movimenti intestinali. Questo è anche un motivo di preoccupazione e se non si sta perdendo peso quindi provare Prolesan Pure.

Bere acqua non ti fa sentire tesa. Questo perché l’acqua forma una parte importante del cervello e del corpo. Questo è il motivo per cui quando ti senti disidratato allora può portare a tensione e mal di testa. Quando rimani idratato, ti impedisce di tensioni e mal di testa può anche ridurre le possibilità o la frequenza di emicrania.

 

Bere acqua aiuta a perdere peso. Questo è, infatti, uno dei modi migliori per controllare il tuo peso. Aiuta a riempire il fluido che aiuta a sopprimere l’appetito. Quando si dispone di un sacco di liquidi allora migliora il metabolismo. Se non si beve molta acqua può causare il corpo a tenere su ogni goccia d’acqua per sopravvivere. Questo può portare ad un aspetto gonfio e gonfiore. Se sei idratato, il tuo corpo è in grado di mantenere un sano equilibrio fluido.

 

Perché dovresti adottare un’alimentazione intuitiva

 

Mangiare intuitivo viene fornito con molti vantaggi e questi sono anche basati sulla ricerca.

  • L’alimentazione intuitiva è legata a una migliore attitudine psicologica e abbassa l’indice di massa corporea. Aiuta anche a mantenere il peso. Anche se mangiare intuitivo non può contribuire molto alla perdita di peso, consente di mantenere un peso ottimale.
  • Uno dei principali vantaggi di seguire l’alimentazione intuitiva è che migliora la vostra salute psicologica. Coloro che partecipano a questo metodo di mangiare vedono un miglioramento nella loro autostima. Accettano la loro immagine del corpo e vedono un miglioramento nella qualità della loro vita. Mangiare intuitivo aiuta a ridurre l’ansia e le depressioni.
  • Il tasso di ritenzione di questo metodo di mangiare è anche alto. Ciò significa che le persone sono più propensi a seguire e attenersi a questo programma a lungo. Mangiare intuitivo non vuole seguire modelli di dieta rigorosi. Ti aiuta a fare un cambiamento di stile di vita che può rimanere con te per tutta la vita.

 

  • Come da studi, quelle donne che seguono l’alimentazione intuitiva hanno meno probabilità di affrontare un comportamento di disturbo alimentare. La ricerca dimostra che mangiare intuitivo è legato a un atteggiamento sano nei confronti del cibo e ti permette anche di avere un’immagine sicura di te.

Come iniziare con l’intuitivo mangiare 

Ci sono modi in cui si può iniziare con l’alimentazione intuitiva. Inizia ad assumerti la responsabilità del tuo atteggiamento e comportamento. Quando mangi, chiediti se mangi a causa della fame fisica o emotiva.

Se hai fame fisicamente, allora classifica il livello di fame o pienezza. Sei molto affamato o sei imbalsamato? Mangia quando hai fame. Non aspettare fino al palco quando il tuo corpo inizia a morire di fame. Smettila di mangiare sul palco quando ti senti pieno. Non dovresti sentirti imbottito.

 

Ci possono essere lezioni nella tua zona dove è possibile ottenere una guida sul mangiare intuitivo. Tutto quello che devi fare è avvicinarti alla tua abitudine di mangiare. Non giudicate voi stessi ed essere consapevoli di come e quando si mangiano i pasti. Puoi provare questo e vedere i risultati per te stesso.

 

Mangiare intuitivo crede nel modo in cui si mangia. Non si concentra su ciò che si mangia. Bisogna capire i suoi segnali di fame e questo è ciò che dovrebbe guidarlo sulla se mangiare o meno. Seguire un’alimentazione intuitiva può richiedere tempo, ma chi è in grado di prendere il controllo della sua fame può godere di una migliore immagine del corpo e di una migliore qualità della vita seguendo un’alimentazione intuitiva.

 

 

I principi chiave dell’alimentazione intuitiva

 

Ci sono alcuni principi di base della filosofia alimentare intuitiva.

  • È importante rifiutare mentalmente la dieta. Si ha un’idea che c’è una dieta da qualche parte che funzionerà e vi aiuterà a perdere peso e vivere uno stile di vita sano. Mangiare intuitivo non crede in questo ed è anti-dieta.
  • Quando hai fame dovresti onorarlo. La fame non è un nemico. Quando si ottiene i segni della fame poi rispondere ad esso. Puoi farlo nutrendo il tuo corpo. Se si aspetta e lasciarsi ottenere eccessivamente fame allora si sono più propensi a mangiare troppo.
  • Fate pace con il vostro cibo. Non si dovrebbe entrare in una guerra con il cibo. Non continuare a pensare a cosa dovresti mangiare e a cosa non dovresti.
  • Il cibo non è buono o cattivo per te e non devi essere giudicato in base a ciò che mangi e a ciò che non mangi. Sfida i tuoi pensieri se iniziano a giudicarti.
  • Rispettare quando ti senti pieno. Se il tuo corpo ti dice che ha fame allora nutrilo. Se il tuo corpo ti dice che è pieno la sosta mangiare. Ascolta quando il tuo corpo indica la pienezza confortevole. Quando si mangia concentrarsi sul cibo e controllare quanto fame si è a continuare a mangiare.
  • È importante che vi piaccia il cibo e la vostra esperienza di mangiare. Ci dovrebbe essere un fattore di soddisfazione nel cibo che si mangia. Mangiare un pasto che si trova gustoso. Siedi e mangia il tuo pasto e non affrettarti mai. Se assaggi e mangi il tuo cibo lentamente e ti piace allora vedrai come ancora meno cibo inizia a soddisfarti. Si può provare questo se si vuole perdere peso naturalmente.

 

  • Il mangiare emotivo è pericoloso, ma tutti cadiamo in questa trappola prima o poi. Questo è il modo in cui il corpo affronta i sentimenti. Trova altri modi per affrontare questi sentimenti. Si può provare a camminare o meditazione per sbarazzarsi di queste emozioni. Ci sono anche alcuni momenti del giorno in cui si è più inclini a indulgere in mangiare emotivo. Tieni sotto controllo quei tempi e gestisci la tua fame emotiva in modi migliori.
  • È importante che tu rispetti il tuo corpo. Non criticarlo per come appare e ciò che pensi sia sbagliato nel tuo corpo. Il tuo corpo è bello e dovresti apprezzarlo.
  • Esercizio e sentire la differenza. Trova gli esercizi che ti piacciono e inizia a muovere il tuo corpo. L’idea di esercitare non è quello di perdere peso, ma di essere forte, eccitato, attivo, e soprattutto vivo.
  • Il cibo che metti in bocca dovrebbe farti sentire bene. Dovrebbe anche avere un buon sapore. È l’intero modello del tuo cibo che cambierà il tuo aspetto e il tuo aspetto. Un singolo spuntino non influenzerà la vostra salute.

Carenza di vitamina D – Sintomi e cause

 

Se eviti il sole o sei allergico al latte, allora potresti essere ad alto rischio di avere una carenza di vitamina D. Coloro che sono su una dieta vegana hanno anche un’alta probabilità di avere un rischio di carenza di vitamina D.

La vitamina D è anche conosciuta come la vitamina D del sole. Questo è prodotto dal corpo quando la pelle è esposta alla luce solare. La vitamina D si trova in alcuni alimenti naturalmente. Si trova in alcuni olio di fegato di pesce, pesce, e tuorli d’uovo. Si trova anche in alcuni prodotti di grano e alcuni prodotti lattiero-caseari fortificati.

La vitamina D è essenziale perché offre forza alle ossa. È anche usato dal corpo per utilizzare il calcio che ottiene dalla dieta. Una carenza di vitamina D provoca rachitismo che è una malattia in cui il tessuto osseo non si materializza correttamente. Questo causa problemi ossei molli e deformità nello scheletro. C’è un sacco di ricerca in corso in questo campo che dimostra che la vitamina D è importante in quanto protegge uno da molti problemi di salute.

I sintomi e i rischi per la salute della carenza di vitamina D

Se soffri di sintomi di dolore muscolare e osseo allora questo potrebbe significare che hai carenza di vitamina D. Tuttavia, molti potrebbero non capire questi sintomi perché i sintomi sono sottili. La carenza di vitamina D potrebbe causare altri rischi per la salute. Bassi livelli ematici di vitamina D sono associati con i seguenti problemi. Sneak una sbirciatina qui per ottenere alcuni integratori sani e sicuri.

 

Un aumento del rischio di malattie cardiovascolari che potrebbe portare alla morte

– Deficit cognitivo negli adulti più anziani

L’asma è bambini

– Cancro

Secondo la ricerca, la vitamina D svolge un ruolo importante per prevenire e trattare le condizioni. Questo include il diabete, sia di tipo 1 e tipo 2 , intolleranza al glucosio, ipertensione, e sclerosi multipla.

Cause di carenza di vitamina D

La carenza di vitamina D si verifica a causa di molte ragioni.

Non si ottiene la vitamina D necessaria che è necessario per il vostro corpo. Questo è un problema se si dispone di una dieta vegana. Questo perché la maggior parte delle fonti di vitamina D dal cibo si trovano in pesce, manzo, e tuorli d’uovo che non vengono consumati da coloro che hanno una dieta vegana.

Siete inclini a carenza di vitamina D se l’esposizione alla luce solare è limitata. Il corpo produce vitamina D quando la pelle viene esposta alla luce solare. Se rimani a casa la maggior parte del tempo, allora il tuo corpo non è esposto al sole e questo causa carenza di vitamina D.